Úvodní stránka » Nezařazené » Un abito era più flessibile e più breve di cappotti

Un abito era più flessibile e più breve di cappotti

Alcuni economisti ritengono che i cambiamenti economici che hanno avuto luogo in Inghilterra verso la fine XVII e XVIII secolo, una rivoluzione dei consumi. L’interesse dei consumatori per meno cotone importato dall’India ha portato le aziende ad aumentare la domanda di beni nel campo della moda, al fine di aumentare i loro profitti. Per fare questo, hanno dovuto fornire informazioni sulle attuali modelli ai potenziali clienti. Incisione, a volte colorato a mano, immagini di modi del passato sono stati venduti. Bambole vestite negli ultimi stili circolare, e alla fine del XVIII secolo, le bambole di carta mostrano stili attuali erano disponibili. Gli stili sono stati nominati e la terminologia della moda è aumentato esponenzialmente.
Poiché la domanda per prodotti della moda è cresciuto Buyabiti.it, sono stati necessari fibre, tessuti e figlio. Tali requisiti hanno contribuito ad alimentare la rivoluzione industriale e la meccanizzazione della produzione. La domanda per i consumatori di cotone ha portato ad un aumento insediamento nelle colonie del Nuovo Mondo e l’uso di schiavi per crescere e raccogliere la fibra. Man mano che la fornitura di cotone aumentato, l’invenzione della gengiva cotone soddisfare la necessità di affrontare più fibra. Inventori migliorate macchine per la filatura e tessitura. produzione di massa di tessuto permesso di produrre tessuti economici. Di conseguenza, alla fine del XVIII secolo, il seguente metodo è possibile per tutti tranne i più poveri e slave.

Il nome „rococò“ è stato assegnato a sottili cambiamenti negli stili di arte e di abbigliamento del periodo da circa 1720 al 1770. stili rococò sono caratterizzati da linee più piccole, ma curve; più complicato ornamento; E motivi asiatici, floreali e gotiche. Dopo il 1770, le arti e l’architettura sperimentato una rinascita classica. Queste influenze neoclassiche venuto in stili di abbigliamento e gradualmente sono stati accettati come la moda dominante, prima della fine del secolo.
L’abito a tre pezzi è diventata la componente predominante di abbigliamento maschile. Durante tutto il XVIII secolo, gli uomini indossavano calzoni al ginocchio, gilet e cappotto esterno. Quando il cappotto, giacca e calzoni sono stati fatti dello stesso tessuto, la partecipazione è stata chiamata una „tuta idem.“ La lunghezza della giacca e il taglio della giacca e manto varia con il tempo. All’inizio del secolo, cappotti e giacche erano spalancati e pieni. Quando il cappotto abbottonato, ha nascosto il gilet. Entro la metà del secolo, il cappotto era più sottile. Il giubbotto è stato anche ridotto. Il mantello non è chiusa più, ma è rimasta aperta e gilet e mutandine erano visibili. Per abbigliamento formale, cappotti e giacche ricamate sono stati sviluppati o realizzati in tessuto altamente decorativo. Un abito era più flessibile e più breve di cappotti per le occasioni più formali. All’inizio del secolo, cappotti stropicciati sono stati indossati nel paese, ma a poco a poco sono state anche considerate appropriate per più abbigliamento formale.

Napsat komentář