Úvodní stránka » Nezařazené » Le sue virtù cardinali sono abitini neri Sandro

Le sue virtù cardinali sono abitini neri Sandro

Sono nato e cresciuto a molto borghese 16 ° arrondissement di Parigi. Il conservatorismo coscienza ambientale, accoppiato con una protesta innata stava trasformando rapidamente in una pinta-punk. 4 anni fa ho cominciato a tagliarmi i capelli. La
ribellione ha avuto luogo negli anni successivi molte forme, la maggior
parte di loro sartoriale: Ho frequentato una scuola rigorosa dei
Gesuiti, in modo che i vestiti è stato il modo migliore per esprimere
disaccordo con le regole. Mentre
lo stile preferito gonne a pieghe e mocassini era, ho scelto i
pantaloni dell’anca, Nirvana-shirt e scarpe da ginnastica di skateboard. Anche con i bambini freschi, mi sentivo come un estraneo. Mentre tutti vestiti in jeans di Levi e maglione Gap come i loro personaggi preferiti degli amici; Ero ossessionato con Daria Morgendorffer.


Rigido come il gesuita Réglement, il codice di abbigliamento conosciuto come Quello che le donne francesi Wear regna a Parigi. Le
sue virtù cardinali sono abitini neri Sandro, i jeans APC perfettamente
attrezzate, una giacca smoking Saint Laurent e ballerine in vernice da
Repetto. Per quanto riguarda i peccati capitali: scarpe da ginnastica con
gonne, calze e sandali, infradito sulla metropolitana, e l’usura più di
tre colori contemporaneamente.

Lo stile francese è tutto di conoscenza moda on line, e anche se sono nato lì, mi sono sentito di nuovo come se avessi perso il memo. Le
mie ballerine erano d’oro e brillanti (lontano dalla necessaria nero
opaco), il mio go-to jeans erano giganteschi salopette di jeans, ed i
miei pantaloni erano slouchy pantaloni neri Topshop ricoperto di
lustrini. „Dove
pensi di essere in Rue Saint-Denis?“, Chiese quando vide i membri della
brigata gutgeschmacklichen mia versione del LBD, un luminoso velluto
rosso bodycon da American Apparel. (La Rue Saint-Denis è il modo in cui le prostitute appendere a Parigi.
Lì ho trovato un perfetto paio di sandali ricoperti di velluto
leopardato.)

Due
anni fa ho preparato la mia valigia con shorts in denim in oro stampa
tropicale, sandali e tuniche in seta pitone neon e sono andato a New
York per l’estate. Appena sono entrato il treno J Brooklyn-bound, sapevo di aver trovato il mio rapporto. Anche gli uomini avevano zaini colori dell’arcobaleno e aveva i capelli platino. Nel
corso dei prossimi due settimane con gli amici a Chinatown e Bushwick abiti da cerimonia corti,
ho preso i miei pantaloni luccicanti di musei e gallerie, ed i miei
fiori della tuta di dim sum e saloni di gelato. Durante
l’ultimo fine settimana del mio viaggio ho visitato una festa loft a
Williamsburg, in cui la gente indossare tute oversize e abiti da
discoteca sexy. Sono stato sedotto dalla gioia con cui New York vestito. Ho
volato di nuovo a Parigi e incontrato un cane maglione di stampa e un
paio di jeans anni ’80 congettura che ho comprato a Beacons armadio. Ero sicuro che New York era il pianeta a cui appartenevo.

Napsat komentář